Romana Petri e Roberto Costantini alla Libreria Galli Ubik Erice

Venerdì 5 Giugno ore 18:30 Diretta Facebook con Romana Petri e Roberto Costantini per la presentazione dei libri "Figli del lupo" e "Una donna normale" (già disponibili in libreria) I lettori avranno la possibilità di fare domande attraverso la chat, di richiedere (per i libri che vorranno acquistare) una dedica scritta e firmata dalgli autori.

  18:30
diretta facebook
Libreria Ubik Erice
diretta facebook

Una donna normale

Costantini Roberto

Longanesi (2020)
19.9 €
 9788830454507
Aba Abate è una donna normale. Suo marito Paolo, pubblicitario aspirante scrittore, è un uomo colto ma con scarso senso pratico. I suoi figli, Francesco e Cristina, sono adolescenti e, come tutti i ragazzi a quell'età, problematici e conflittuali. La sua unica vera amica sin dai tempi della scuola, Tiziana, ha una libreria e da single continua a cercare il grande amore. Aba si rivolge a lei in cerca di un aiuto per le aspirazioni di romanziere del marito. Aba fa di tutto per tenere unita la sua famiglia e i suoi affetti, ma non è sempre facile per via del suo vero lavoro. Perché Aba Abate in realtà è anche «Ice». Non una semplice impiegata ministeriale come credono i suoi familiari, ma una funzionaria dei Servizi segreti con un compito delicatissimo: reclutare e gestire gli infiltrati nelle moschee. È proprio da un suo informatore che Aba apprende una notizia potenzialmente catastrofica: in Italia sta arrivando via mare dalle coste libiche un terrorista pronto a farsi esplodere. La scadenza: una settimana. Aba si trova costretta a intervenire in prima persona anche sul campo, in Libia e in Niger. E per avere una pur minima speranza di successo deve avvalersi della collaborazione di un agente del posto, il professor Johnny Jazir, un uomo che la trascina gradualmente in una spirale in cui tutti i suoi valori sono messi in dubbio. Le missioni si moltiplicano, le emergenze familiari e lavorative si sovrappongono nel giro di pochi, frenetici giorni, e quando niente va come dovrebbe il mondo di Aba - quello professionale, ma anche quello degli affetti e dell'amore per il quale ha sempre così tenacemente lottato - comincia inesorabilmente a crollarle addosso. Possono davvero coesistere Aba e Ice?
ROBERTO COSTANTINI presenta "Una donna normale" Longanesi
  18:30
#
Ubik Monterotondo
ROBERTO COSTANTINI presenta "Una donna normale" Longanesi
  18:00
#
Ubik Trento
ROBERTO COSTANTINI presenta "Una donna normale" Longanesi
  19:00
#
Ubik Arcadia Rovereto
ROBERTO COSTANTINI preseta "Una donna normale" Longanesi
  18:00
#
Ubik Treviso
ROBERTO COSTANTINI presenta "Una donna normale" Longanesi
  18:00
#
Ubik Mestre
ROBERTO COSTANTINI presenta "Una donna normale" Longanesi
  19:00
#
Ubik Foggia
ROBERTO COSTANTINI presenta "Una donna normale" Longanesi
  11:00
L’evento rientra nell’iniziativa Ritorni Extravaganti, organizzata dal Liceo Classico V. Lanza e patrocinata dall’Università di Foggia.
Aula Magna del Liceo Lanza - Foggia
Ubik Foggia
+++ ANNULLATO +++ ROBERTO COSTANTINI presenta "Una donna normale" Longanesi
  18:00
Dialoga con l'autore Giorgia Cappella
Ubik Frosinone
ROBERTO COSTANTINI e ROMANA PETRI incontrano in esclusiva librai e lettori
  18:30
Scrivici una email o su Messanger per ottenere il link alla diretta streaming!
Ubik Il Delfino Pavia
Romana Petri e Roberto Costantini alla Libreria Galli Ubik Erice
  18:30
Venerdì 5 Giugno ore 18:30 Diretta Facebook con Romana Petri e Roberto Costantini per la presentazione dei libri "Figli del lupo" e "Una donna normale" (già disponibili in libreria) I lettori avranno la possibilità di fare domande attraverso la chat, di richiedere (per i libri che vorranno acquistare) una dedica scritta e firmata dalgli autori.
diretta facebook
Libreria Ubik Erice
@ubik erice libreria galli
01 giugno 2020
Appena finito di leggere “Una donna normale” di Roberto Costantini Finalmente una madre, una moglie, UNA SPIA. Ma non immaginatevi una Mata Hari... Ice è una spia ben addestrata, che conosce le regole, che non supera mai confini tra il dovere e la giustizia... o forse no? Aba è una madre super organizzata, presente, affidabile... ma quando è assente? Sullo sfondo di un possibile attentato la spia saprà portare a termine la sua missione per poi riimmergersi nella sua vita da “Donna normale”? Perché consiglio la lettura di questo romanzo? Perché è molto psicologico, perché in un thriller non ti immagini mai quanto i sentimenti ed i ragionamenti di UNA DONNA possano fare la differenza, perché SI, le differenze tra uomo e donna ci sono, in ogni campo e, forse, la cosa migliore da fare è semplicemente assecondare tali differenze. Commento finale, mi perdonerete: AZZ!
@lorenzolatham
30 aprile 2020
Storia un po superficiale, e a tratti prevedibile. Una lettura facile e piacevole, ma non all altezza della precedente trilogia. Una mezza delusione